FINANZA. Blackrock si butta sulle crypto

347

BlackRock, il più grande asset manager del mondo, si sta preparando ad offrire un servizio di trading di criptovalute ai suoi clienti investitori, secondo quarto riporta Coindesk.

La società di New York, che gestisce oltre 10.000 miliardi di dollari di attività per le istituzioni, prevede di entrare nello spazio delle criptovalute con «il trading di supporto ai clienti e poi con una propria linea di credito», prosegue Coindesk. In altre parole, i clienti sarebbero in grado di prendere in prestito da BlackRock impegnando criptovalute come garanzia. BlackRock permetterebbe ai suoi clienti, che includono fondi pensionistici pubblici, dotazioni e fondi sovrani, di commerciare criptovalute attraverso Aladdin (abbreviazione di “Asset, Liability, Debt and Derivative Investment Network”), la piattaforma integrata di gestione degli investimenti del gestore patrimoniale.

A giugno 2021 era uscito un annuncio di lavoro da parte di Blackrock, con il quale si cercava un professionista esperto per sviluppare una strategia blockchain per il suo sistema di gestione del portafoglio di Aladdin.

In questi giorni si sa che le banche di Wall Street e le grandi istituzioni finanziarie stanno entrando nelle criptovalute, con Goldman Sachs, Morgan Stanley e Citi che stanno studiando le loro strategie. BlackRock ha già inviato alcuni segnali positivi al mercato per quanto riguarda le criptovalute, tra cui il trading di futures bitcoin Cme, come da un deposito presso la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti. La società deve ancora lanciare l’iShares Blockchain and Tech ETF, un exchange-traded fund che segue un indice composto da aziende coinvolte nelle tecnologie cripto negli Stati Uniti e all’estero.

BlackRock possiede anche il 16,3% di MicroStrategy, il cui Ceo, Michael Saylor, regolarmente strombazza notizie sulle partecipazioni in bitcoin della sua azienda. Una seconda fonte citata da CoinDesk ha detto che BlackRock stava «cercando di mettere le mani sul crypto» e stava «cercando i fornitori».

Una terza fonte ha fatto riferimento ad un gruppo di lavoro di circa 20 unità all’interno di BlackRock che sta valutando le criptovalute.

Maddalena Ingroia