CINA. Pechino e Mosca aumentano gli investimenti congiunti

88

Si è tenuta, il 26 novembre, l’ottava riunione della Commissione intergovernativa russo-cinese per la cooperazione negli investimenti, la “Commissione”. All’incontro erano presenti i rappresentanti del Russian Direct Investment Fund, Ridf, il fondo sovrano russo, e del Russia-China Investment Fund, Rcif, per la parte russa.

Nel corso della riunione, i membri della Commissione hanno discusso di investimenti, commercio e cooperazione economica. I partecipanti si sono anche concentrati sugli sforzi congiunti nella lotta contro il coronavirus, compresa la produzione e la commercializzazione dei vaccini russi Sputnik V e Sputnik Light in Cina e nei mercati internazionali.

L’aumento di capitale di Rcif è stato oggetto di una parte della discussione durante la riunione, come concordato in precedenza dai leader di Russia e Cina. La Commissione e il Comitato consultivo d’affari russo-cinese, stanno attualmente considerando 65 progetti per un valore totale di oltre 100 miliardi di dollari.

Il vice premier cinese Han Zheng ha copresieduto l’ottava riunione del comitato di cooperazione per gli investimenti Cina-Russia con il primo vice primo Ministro russo Andrei Belousov, impegnandosi a promuovere la cooperazione negli investimenti per nuovi risultati.

Han, membro del Comitato permanente dell’Ufficio Politico del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese, ha ricordato il buon esito della cooperazione per gli investimenti tra i due paesi; ribadendo che la Cina è pronta a lavorare con la Russia per implementare l’importante consenso raggiunto dai due capi di stato e sfruttare il potenziale della cooperazione tra Cina e Russia per puntare a nuovi risultati, riporta Xinhua.

Han ha sottolineato che le due parti dovrebbero sistematicamente pianificare nuove aree di cooperazione per gli investimenti e accelerare la revisione di un profilo del piano di cooperazione per gli investimenti Cina-Russia ottimizzando i loro vantaggi industriali, cercando sinergia nelle catene industriali e di approvvigionamento, ed espandendo la cooperazione negli investimenti.

I due paesi quindi dovrebbero far avanzare la cooperazione bilaterale sullo sviluppo verde e creare nuove aree di crescita per la cooperazione negli investimenti, dovrebbero rafforzare la cooperazione a livello locale e creare insieme un ambiente commerciale più stabile, equo, trasparente e prevedibile.

Da parte sua, il russo Belousov ha detto che la cooperazione tra Russia e Cina in materia di investimenti ha fatto progressi notevoli, con avanzamenti regolari nei progetti chiave dall’inizio di quest’anno.

Ha poi detto che la Russia è disposta a lavorare con la Cina per promuovere una cooperazione pragmatica nel campo degli investimenti in modo da ottenere più risultati.

Maddalena Ingroia