Astana entra nel WTO

6

KAKZAHSTAN – Astana 24/06/2015. Dopo 19 anni, sono terminati i colloqui per l’entrata del Kazakistan nell’Organizzazione Mondiale del Commercio (Omc).

Lo ha annunciato lo stesso presidente kazako Nursultan Nazarbayev in un discorso ufficiale pubblicato sul sito presidenziale ufficiale il 22 giugno. «Il Kazakistan diventerà il 162° membro dell’Omc», ha detto Nazarbayev. «Tutte le principali economie del mondo hanno riconosciuto il Kazakistan come un paese con un clima favorevole agli investimenti, che ha una sua politica commerciale, in linea con il diritto internazionale». Il presidente ha poi aggiunto che l’adesione all’Omc apre nuovi orizzonti per l’economia del Kazakistan, offrendo alle imprese kazake un accesso ai mercati e clientela estera con una vasta gamma di beni e servizi: «Oggi, il 90 per cento del nostro commercio va verso i paesi membri dell’Omc. Pertanto, è una decisione molto importante per noi », ha detto il presidente. Nazarbayev ha detto che il Kazakistan è riuscito a coniugare le esigenze dell’Omc e dell’Unione economica eurasiatica, basandosi sugli interessi nazionali kazaki.