Scendono i depositi nelle banche USA

48

STATI UNITI – New York. Secondo la Federal Reserve a gennaio i maggiori clienti delle banche statunitensi hanno ritirato liquidi dalle banche. L’accelerazione del ritiro dei fondi è simile a quella avvenuta dopo l’11 settembre 2001.

Il prelievo delle 25 banche più grand degli Stati Uniti, al netto, è di 11,4 miliardi di dollari nella seconda settimana di gennaio. I depositi ora ammontano a 5.370 miliardi di dollari. L’entità del calo, secondo Jason Goldberg, della sede a New York analista di Barclays Plc, è stata seconda solo al declino dopo gli attacchi terroristici dell’11 set 2001.

Alcuni importanti clienti sembra che stiano guardando fuori del sistema bancario. Le transazioni in conto protezioni sono state introdotte a seguito della crisi del credito del 2008 e avevano garantito circa $ 1,5 trilioni di conti non fruttiferi di sopra del limite generale della FDIC di $ 250.000. Il programma però è scaduto il 31 dicembre e i clienti hanno preferito ritirare la moneta.