RUSSIA. Cresce la cooperazione economica con gli USA

62

Il ministro russo dell’Industria e del Commercio Denis Manturov ha sottolineato, in occasione della riunione annuale dello US-Russia Business Council tenutasi a New York, l’importanza di mantenere buoni rapporti commerciali con Washington. Usrbc promuove le relazioni commerciali USA-Russia, fornisce consulenza strategica alle aziende associate e aiuta ad accelerare l’accesso e le opportunità di networking con i leader politici e commerciali.

La Russia è destinata a sviluppare relazioni commerciali con gli Stati Uniti e spera che Washington adotterà un approccio ragionevole nei confronti delle sanzioni, ha detto recentemente Manturov, ripreso da Sputnik.

«Siamo interessati a sviluppare relazioni e affari. Considerare solo le sanzioni reciproche non è un’occupazione fruttuosa (… ) ma allo stesso tempo ci aspettiamo che (…) questo non influenzi il business (…) Ciò che è particolarmente importante per la cooperazione Russia-USA è sempre più forte nel settore delle alte tecnologie, soprattutto dopo le sanzioni (…) Il nostro paese non è stato quello che ha dato il via all’attuale situazione. E non sono state tanto le società russe quanto le imprese occidentali a risentirne le conseguenze», ha detto Manturov.

Denis Manturov ha inoltre detto di sperare che lo US-Russia Business Council possa contribuire alla normalizzazione delle relazioni tra Mosca e Washington perché «è un luogo molto importante per lavorare su forme efficaci di cooperazione tra le imprese dei nostri paesi (…) Si tratta di uno strumento molto importante alla luce dell’attuale situazione geopolitica. E quindi, il ruolo del Consiglio sta diventando ancora più significativo perché è lo spazio economico che rimane la base per un dialogo costruttivo e continuo tra Russia e Stati Unit».

Il Ministro russo ha avuto incontri con Boeing, Ford e AB InBev, un segnale positivo per le imprese, nonostante le tensioni in atto tra i due paesi, riporta Sputnik.

Società che hanno affermato di non avere problemi ad operare in Russia, nonostante la situazione. 

Graziella Giangiulio