L’oro di Teheran

52

IRAN – Teheran 03/04/2016. Oro illegale nei mercati di Teheran.

Oltre il 80 per cento dei gioielli d’oro sul mercato iraniano sono importati illegalmente dall’estero, secondo Hossein Pendarvand, membro del direttivo dell’Associazione gioiellieri dell’Iran ripreso da Fars.
Quasi una tonnellata di gioielli d’oro è scambiato sul mercato iraniano ogni giorno e mentre l’importazione di gioielli in oro è vietata, circa il 80 per cento dei prodotti commercializzati nel mercato dell’oro iraniano proviene illegalmente da Turchia, India, Emirati Arabi Uniti e la Thailandia, danneggiando i prodotti legali nazionali.
“Dieci anni fa il paese è stato tra gli esportatori di gioielli d’oro”, ha detto Pendarvand.
Ha anche detto che l’Iran è tra i primi cinque mercati dell’oro e gioielli in tutto il mondo. L’Associazione iraniana afferma poi che l’Iran sta cercando di ottenere l’accesso a una quota tra il 2,5 e il 5 per cento dell’oro globale e del mercato di gioielli nei prossimi 10 anni.