IRAN. Mosca e Teheran faranno insieme elicotteri

129

L’Iran sta cercando di esportare la propria tecnologia aeronautica in altri paesi ed attualmente è in trattative con la Russia per la progettazione e la produzione congiunta di elicotteri. Lo ha dichiarato il direttore Iran Aviation Industries Organization, Iaio, generale Abdolkarim Banitorfi. 

Banitorfi, riporta Mehr News, durante l’Air Show russo Maks, ha detto che l’obiettivo della partecipazione all’evento è stato quello di far confrontare gli esperti e i ricercatori iraniani con l’avanguardia dell’aviazione nel mondo: «Quest’anno, abbiamo un nuovo approccio che ci permette di esporre i nostri risultati a livello internazionale», ha aggiunto il direttore Iaio.

Sono stati mostrati diversi tipi di velivoli, elicotteri, droni e dispositivi elettronici fabbricati in Iran durante l’esposizione aerea in Russia di quest’anno, ha aggiunto.

Banitorfi ha aggiunto che ci sono piani per realizzare progetti di ricerca e progetti congiunti con le aziende europee, aggiungendo che «abbiamo smesso di essere semplicemente un consumatore e stiamo cercando di esportare la nostra tecnologia dell’aviazione nel mondo, a partire da questo show».

A proposito della cooperazione con la Russia sulla produzione congiunta di elicotteri, ha dichiarato che «il progetto per la progettazione congiunta di elicotteri non ha ancora raggiunto la fase di attuazione, ma il terreno è stato preparato e il contratto è stato ultimato e pronto per essere firmato». Ha poi aggiunto: «Stiamo anche collaborando con i russi per la manutenzione congiunta degli elicotteri. Il contratto è stato ultimato e firmato».

Maks-2017, una delle più importanti manifestazioni aeree mondiali creata 25 anni fa, si è svolta a Zhukovsky, a 40 km a sud-est di Mosca dal 18 luglio al 23 luglio. Circa 700 aziende russe e 180 aziende straniere, provenienti da 36 paesi, tra cui l’Iran, hanno partecipato all’air show.

L’Iran sta partecipando all’evento con una delegazione composta da figure accademiche, rappresentanti di società e funzionari dell’Autorità Iraniana per lo sviluppo tecnologico dell’aviazione.

Anna Lotti