Cooperazione mediterranea ittica: dopo il Qatar lo Yemen

57

ITALIA – Mazara del Vallo 18/5/13. Prosegue la cooperazione transfrontaliera tra l’Italia, la Sicilia in particolare, e i Paesi africani e del Medio Oriente allargato.

Dopo lo Sceicco del Qatar, Mohamed Al Emadi che ha concluso la sua visita in Sicilia con l’incontro con il Presidente della Regione, Rosario Crocetta, a far visita al Distretto Produttivo della Pesca sarà, a partire dal 20 maggio, Awad Saad Saeed Al-Soqatri, ministro delle Risorse Ittiche della Repubblica dello Yemen. Le delegazioni yemenita e siciliana parteciperanno ad una riunione tecnica a ministero degli Affari Esteri, per 

avviare un progetto di scambio e cooperazione ed esportare il modello del Distretto della

Pesca anche nello Yemen.

La visita popi proseguirà in Sicilia, con una serie di incontri politici presso Palazzo dei Normanni, e tecnico-scientifici presso il comprensorio del Distretto della pesca  di Mazara del Vallo, per prendere visione dell’effettivo funzionamento del distretto.