Lima: taglia le imposte

52

PERU’- Lima. 23/11/14. Il Ministro delle Finanze del Perù, Alonso Segura, il 19 novembre ha annunciato la riduzione dell’imposta sul reddito delle persone fisiche per le persone a basso reddito della quarta e quinta categoria, nel tentativo di contribuire ad aumentare la loro capacità di consumo. «Questa è la prima volta che c’è una decisione chiara sulla riduzione fiscale nel paese.

Le aliquote fiscali in Perù sono superiori a quelli in tutta la regione sudamericana. Vogliamo mettere più soldi nelle tasche della gente» ha dichiarato ad Andina il funzionario di governo. Ha detto che un meccanismo di recupero è previsto per l’imposta generale sulle vendite (IGV) ed è stato sviluppato per acquistare materiale per il settore della microimpresa; tali dispositivi rappresentano oltre il 50% del prodotto interno lordo (PIL). Segura ha aggiunto: «In questo modo sarà più facile migliorare la capacità produttiva che si tradurrà in un aumento del reddito negli anni a venire». Inoltre, il ministro delle Finanze ha sottolineato che l’imposta sul reddito cooperativo scenderà dal 30% al 28%. Questa modifica avrà effetto a partire 1 gennaio del prossimo anno e deve avvenire gradualmente fino al 2019.