METAVERSO. Sono cinesi i primi idoli musicali virtuali

132

La principale etichetta discografica cinese Modern Sky ha annunciato la sua intenzione per accelerare le sue attività virtuali quest’anno, mentre il Metaverso, un concetto digitale che utilizza varie forme di realtà virtuale e aumentata per rispecchiare le interazioni sociali della vita reale, sta guadagnando slancio un po’ dovunque.

Shen Lihui, fondatore dell’etichetta indipendente, riporta Sixth Tone, ha detto che la strategia dell’azienda per il 2022 include lo sviluppo di musicisti virtuali, l’organizzazione di festival musicali virtuali e la vendita di opere digitali originali sotto forma di token non fungibili, o Nft.

Modern Sky ha anche pubblicato il suo primo musicista virtuale, Miro più di un anno dopo aver lanciato la sua prima etichetta di artisti virtuali con musicisti per lo più adattati da star reali o famosi personaggi online come quello del gioco Shining Nikki.

«Siamo attualmente nella fase sperimentale di presentare un mondo musicale virtuale in cui l’esperienza dell’utente non sarebbe buona come la realtà aumentata nei festival musicali offline, ma il tentativo vale la pena», ha detto Shen; «Possiamo controllare e impostare le aspettative per le nuove uscite che coinvolgono i musicisti virtuali, e possono essere attraenti in molti modi rispetto alle star reali».

Gli idoli virtuali hanno prosperato in Cina nel corso degli anni, con il suo valore di mercato che ha raggiunto 3,46 miliardi di yuan nel 2020, in crescita del 70,3% rispetto all’anno precedente, secondo iiMedia. L’hype del metaverso dovrebbe spingere il suo valore di mercato a quasi 107,49 miliardi di yuan nel 2021.

Negli ultimi mesi, altre aziende di musica e intrattenimento hanno messo gli occhi sul metaverso, con Tencent Music che ha annunciato il lancio di TMELAND, dichiarando di essere il primo festival musicale virtuale interattivo della Cina. Anche Zhejiang Huace Film & TV ha detto che avrebbe istituito un dipartimento specializzato nel metaverso dedicato alle immagini virtuali, alle Nft e agli studi digitali.

Le principali piattaforme musicali cinesi sono sostenute dalla corsa al metaverso e sono concentrate sullo sviluppo di concerti virtuali, stelle virtuali, e dei loro cataloghi al fine di incassare meglio nel mondo della musica digitale.

Quest’anno, Modern Sky lancerà anche una versione virtuale del suo popolare Strawberry Music Festival, con artisti virtuali e permettendo agli utenti di accedere al mondo virtuale e interagire con i partecipanti online, secondo Shen.

Nonostante la tendenza fiorente, gli esperti hanno sollevato preoccupazioni circa l’affrettarsi a saltare nell’universo metaverso. All’inizio di questo mese, un think tank cinese ha messo in guardia dai rischi legati al metaverso nel settore degli idoli virtuali, dicendo che il paese manca di requisiti normativi o di qualsiasi documento per guidare le aziende interessate ad investire nell'”ideologia utopica digitale”.

Luigi Medici