Libia, cambia il volto delle monete

99

LIBIA – Tripoli. In Libia ci si appresta a coniare una nuova moneta, la nuova banconota mira a dare una nuova immagine al paese. A febbraio in Libia sono state introdotte nuove monete da i dinaro. Un disegno più piccolo, più colorato la migliore rappresentazione dei valori del paese, ed è un simbolo di identità nazionale.

Il precedente disegno della banconota è stato mandato in pensione perché vi era rappresentato Muammar Gheddafi con la sua faccia sorridente. Il nuovo disegno vede nella parte anteriore l’immagine di una folla che festeggia, un’immagine molto simile a quelle viste dopo la liberazione della Libia. Il nuovo governo vuole dare una nuova immagine rappresentando la sua gente.

Sul retro del nuovo disegno della carta moneta c’è l’immagine della nuova bandiera nazionale – forse la migliore rappresentazione della nuova Libia che ci sia. – dicono i quotidiani locali.  Piccioni, che sono noti per simboleggiare l’amore e la pace in molte culture, si possono trovare in questa immagine svolazzare intorno alla bandiera tricolore vacillante. L’assunzione di un look ancora più da vicino, i piccioni raggiungono un totale di 17.

La nuova banconota, quando si guarda in controluce, mostra il profilo di Omar Mukhtar che diventa visibile. «L’eroe di guerra che ha portato la resistenza contro l’occupazione italiana e che alla fine ha sacrificato la sua vita per salvare questo paese dalla occupazione straniera e l’oppressione svolto un ruolo importante nella rivoluzione 2011» si legge nel Tripoli Post.