Ue vs Gazprom: contromossa di Putin

43

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto in base al quale che potrebbe bloccare una investigazione delle autorità dell’Eu nelle attività di Gazprom in Europa.

La Commissione europea, la scorsa settimana, ha avviato un’indagine sulle attività del colosso russo legate ad una presunta attività di monopolizzazione del prezzo del gas in Europa centrale e orientale. Sette giorni esatti dopo l’inizio dell’indagine Eu, Putin ha siglato un decreto che impedisce alla società russe di rivelare informazioni sulle proprie attività a stranieri, modificare i contratti e vendere proprietà all’estero senza il permesso del governo. La legge prevede, inoltre, che queste società non possono modificare il prezzo dei loro prodotti all’estero senza il permesso del governo di Mosca. In questo modo Gazprom non potrà cooperare con le autorità Ue.