Libia: bombe ai seggi

49

LIBIA – Derna. 20/02/14. Esplodono 5 seggi elettorali a Derna in Libia, nella notte tra le ore 2:00 e le ore 4:00 locali. I seggi erano spovvisti di sicurezza. La popolazione terrorizzata non va più a votare. 

I seggi sono esplosi e sono stati danneggiati gli edifici locali. Il gesto intimidatorio è rivolto contro le elezioni del Comitato Costituzionale. «Cinque dei 18 centri elettorali in Derna sono esplosi a notte tardi» ha detto un funzionario del Consiglio di Derna ha detto alla Libia Herald di questa mattina. «Le esplosioni hanno causato gravi danni agli edifici», tutte scuole locali, ha detto il funzionario. Le bombe erano probabilmente telecomandate. Gli elettori ora sono terrorizzati e non andranno votare. Poco più di una settimana fa il Consiglio locale di Derna ha detto al Libia Herald che le elezioni del Comitato Costituzionale potrebbe non essere possibile a causa del vuoto di sicurezza. Tuttavia, ieri, un funzionario del consiglio ha detto che le elezioni sarebbero andare avanti nonostante la mancanza di un esercito e di presenza della polizia. La gente voleva votare e persone della cittadina si erano offerti volontari per proteggere i seggi elettorali.