Le vie dell’internet kirghizo

71

di Maddalena Ingrao  KAZAKISTAN – Astana 02/11/2016. La kazaka Ips ha confermato che non vi è alcun motivo per alzare i tassi di accesso a Internet per gli operatori del Kirghizistan ad agosto. Riporta la notizia Tazabek.

Quattro operatori del Kazakshtan forniscono al Kirghizistan i servizi Internet, e secondo quanto riportato dal giornale, gli operatori kazaki non hanno fornito una spiegazione per l’aumento dei prezzi: il prezzo è stato raddoppiato da 15 a 30 dollari per 1 Mbps nel mese di agosto. Ci sono 81 fornitori di servizi Internet che attualmente lavorano in Kirghizistan, otto dei quali hanno legami con le dorsali di rete degli operatori del Kazakshtan.

L’operatore nazionale del Kirghizistan, Kyrgyztelecom utilizza principalmente server in Russia per il traffico Internet, a causa del gran numero di utenti di lingua russa e la via diretta è passare dal Kazakistan; l’operatore kirghizo sta valutando percorsi alternativi attraverso Cina, Turkmenistan e Uzbekistan.