MTS ricompra le sue azioni

128

di Anna Lotti  RUSSIA – Mosca 02/11/2016. Il più grande operatore di telefonia mobile russa Mts, prevede di riacquistare le sue azioni fino a 10 miliardi di rubli dagli azionisti di minoranza e dalla società collegata Sistema nel 2016.

La società, secondo un comunicato del 31 ottobre, prevede di spendere circa 4,9 miliardi di rubli per riacquistare circa 25 milioni di azioni dal mercato e intende anche riacquistare le proprie azioni da Sistema su base pro-rata.

Sistema, che ha una partecipazione del 50.65 per cento in Mts, ha detto, in una dichiarazione separata che intende vendere fino a 25,5 milioni di azioni di Mts, che rappresentano una quota del 1,27 per cento, prevedendo di recuperare fino a 5,1 miliardi di rubli. Mts ha approvato un programma triennale di acquisto di azioni proprie per un massimo di 30 miliardi di rubli nel maggio 2016.