258 militari morti in Ucraina

47

UCRAINA – Kiev. 15/07/14. Kiev conta i morti sul campo dall’inizio del conflitto, 258 i militari ucraini uccisi e quasi un migliaio quelli feriti dall’inizio dell’operazione speciale nella parte orientale dell’Ucraina. Fonte Sicurezza Nazionale e Difesa del Consiglio ucraino. «Dall’inizio della operazione antiterrerosmo, 258 militari sono stati uccisi, 922 feriti e 45 sono arrestati», ha detto Andriy Lysenko, un portavoce per il consiglio. Fonte Ria Novosti

 

L’operazione speciale è stata lanciata dalle autorità di Kiev a metà aprile in risposta a un’ondata di proteste innescate a febbraio con un cambiamento di regime che ha visto il cambio di governo in Ucraina. 

Mosca ha condannato fermamente l’operazione delle forze speciali, che ha portato anche a numerose vittime civili, e ha invitato il governo ucraino ad astenersi dalla violenza e porre fine azioni militari. 

Le sanguinose battaglie tra l’esercito ucraino e sostenitori dell’indipendenza delle regioni Luhansk e Donetsk sono si sono intensificate notevolmente ai primi di luglio, quando il presidente ucraino Petro Poroshenko ha annunciato la sua decisione fermare il conflitto entro 10 giorni.