Astana concede prestiti alle PMI

42

KAZAKHSTAN – Astana. 15/07/15. La testata Kazakhstan Today  ha riferito che il volume totale dei prestiti bancari all’economia a maggio 2015 è stato pari a 12 068 300 000 000 tenge.

Il volume dei prestiti in moneta nazionale è stato pari a 8.487,9 miliardi tenge, in valuta estera a 3.580.300.000.000 tenge. La quota dei prestiti in tenge ammonta al 70,3% del totale, ha riferito la Banca Nazionale del Kazakhstan. Finanziamenti a lungo termine a maggio 2015 sono aumentate del 0,1% a 9.821,5 miliardi dollari tenge, a breve termine è diminuito del 1,8%, a 2.246 8 miliardi. La quota dei prestiti a lungo termine è aumentato nel mese passato fino a 81,4% dal 81,1%. Il volume dei prestiti alle persone giuridiche per maggio 2015 è stato pari a 8.094,1 miliardi tenge, ai privati è aumentato dello 0,2% a 3.974,2 miliardi tenge. La quota dei prestiti ai privati è aumentato nel corso del mese alrrivando a 32,9% dal 32,8%. I prestiti alle piccole imprese per maggio 2015 è aumentato del 0,7% a 1.888,6 miliardi tenge, che è del 15,6% del totale. La concessione di prestiti all’economia in Kazakhsta è così ripartita: «settore commercio (quota in totale 19,1%), l’industria (11,5%), costruzioni (9,1%), l’agricoltura (3,9%) e dei trasporti (3,8%)» ha detto la Banca Nazionale. Nel maggio 2015 il tasso medio ponderato sui prestiti emessi in moneta nazionale delle persone giuridiche non bancarie è stato pari a 15,3%, per gli individui 17.6 %.