VENEZUELA. El Petro debutta all’OPEC

406

Il Venezuela presenterà la sua valuta criptata statale Petro come unità monetaria per il commercio del petrolio greggio all’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio, Opec, nel 2019. Ne dà annuncio la compagnia petrolifera venezuelana Pdvsa con un tweet messo in rete il 7 novembre.

La Pdvsa riporta le parole del suo presidente Manuel Quevedo, che è anche ministro del Petrolio e delle Miniere: «Presenteremo il Petro all’Opec nel 2019 come principale valuta digitale sostenuta dal petrolio». Secondo la Pdvsa, riporta Cointelegraph, Quevedo ha anche aggiunto che il Petro sarà offerto come unità contabile per il commercio globale del petrolio greggio, affermando che tutto il petrolio venezuelano sarà scambiato con Petro.

L’Opec è un’organizzazione intergovernativa composta da 15 nazioni, fondata nel 1960 a Baghdad per sviluppare regolamenti e politiche per i principali esportatori mondiali di petrolio. Secondo il sito web dell’Opec, l’organizzazione non ha ancora fissato l’ordine del giorno per il 2019; la riunione più vicina dei membri dell’industria petrolifera si terrà il 6 dicembre a Vienna, in Austria.

Il Venezuela ha lanciato ufficialmente la vendita della sua controversa valuta criptata sostenuta dal petrolio alla fine di ottobre, undici mesi dopo che Nicolas Maduro l’aveva annunciata come moneta nazionale, il Petro può ora essere acquistato direttamente dal suo sito ufficiale o da sei scambi locali di crittografia autorizzati dal governo. Tuttavia, i portafogli cripto per la negoziazione della moneta venezuelana  sono stati sospesi da Google.

Come afferma Cointelegraph, il governo venezuelano sta promuovendo attivamente il Petro: Maduro ha fatto appello ai cittadini ad ottobre, chiedendo loro di investire in oro e Petro, mentre la moneta nazionale, il bolivar sovrano, è afflitto dall’iperinflazione. Maduro ha anche dichiarato che il Petro sarebbe stato utilizzato per le transazioni commerciali internazionali a partire dall’ottobre 2018. Inoltre, il Venezuela ha annunciato che la valuta sarà utilizzata come unità di conto all’interno del paese, collegando gli stipendi e i sistemi di fissazione dei prezzi al Petro.

Graziella Giangiulio