Rinnovabili kazake

30

KAZAKHSTAN – Astana 03/04/2015. La società kazaka Samruk-Energy ha intenzione di costruire una serie di centrali energetiche di fonti rinnovabili in Kazakhstan tra il 2015 e il 2019.

Nel suo comunicato del 3 aprile, la società prevede di costruire un parco eolico con una capacità di 60 megawatt, con la possibilità di arrivare a 300 megawatt nello Shelek, inoltre, Samruk-Energy ha in programma di costruire due nuovi parchi eolici con una capacità di 50 megawatt e 2.015 megawatt nei pressi della città di Yereimentau. Un terzo parco eolico con una capacità di 45 megawatt, sempre con la possibilità di raggiungere i 300 megawatt, sarà operativo nel 2015 nei pressi della città Yereimentau, secondo quanto detto dalla società. Samruk-Energo prevede inoltre la costruzione di un impianto fotovoltaico con una capacità di 50 megawatt, ampliabile a 100 megawatt, vicino alla città di Kapshagay. Inoltre, Kazgidrotehenergy Llp, branca di Samruk-Energy, costruirà sette piccole centrali idroelettriche in Kazakhstan nei prossimi anni; è prevista inoltre la costruzione di un centrale idroelettrica a Kerbulak sul fiume Ili.