Accordo per lo snodo ferroviario di Aprin

18

IRAN – Teheran 20/08/2016. L’iraniana Perse Transport Bar e la svizzera TransInvest Holding hanno siglato un accordo per lo sviluppo congiunto di un nodo ferroviario in prossimità della capitale iraniana.

L’Aprin Dry Port  collegherà le città portuali dell’Iran al centro e fungerà da snodo ferroviario centrale dell’Iran, riporta Trend. Il contratto prevede un investimento di 30 milioni di dollari per la prima fase, operativa in  2,5 anni. Aprin sarà realizzato a 20 chilometri a sud-est di Teheran su una superficie di 700 ettari. I treni saranno in grado di caricare container direttamente dalle navi nei porti del Golfo Persico e portarli ad Aprin in 60 giorni. Le ferrovie iraniane prevedono inoltre di sviluppare un sistema di trasporto da Bandar Abbas ad Aprin in due anni.