Entro il 2017 la soluzione per il confine uzbeko-kirghizo

111

di Maddalena Ingroia UZBEKISTAN -Tashkent 19/11/2016. Uzbekistan e Kirghizistan potrebbero risolvere la maggior parte delle questioni sui confini contesi entro il 2017.
La lunghezza totale del confine uzbeko-kirghizo è 1378 chilometri; più di 50 sezioni con una lunghezza totale di 371 km rimangono prive di documenti ufficiali che ne stabiliscano la sovranità.
Secondo l’agenzia Trend, il lavoro che sta svolgendo in tal senso il presidente ad interim uzbeko, Shavkat Mirziyoyev, sta facendo progredire notevolmente la questione.
Recentemente, i due stati hanno concordato su 56 dispute di confine fino ad ora irrisolte.

Tuttavia, l’Uzbekistan e il Kirghizistan non trovano l’accordo relativo alla zona intorno al Orto-Tokoy; se si dovesse però proseguire a questo ritmo, l’80 o il 90 per cento delle dispute potrebbe essere risolto entro l’anno prossimo.