Beyond Fight Club: la passione per gli sport da combattimento diventa realtà

52

AGC Communication è lieta di presentarvi il canale sportivo dedicato alle arti marziali ed agli sport da combattimento Beyond Fight Club (www.beyondfightclub.com; www.facebook.com/BeyondFightClub) con l’obiettivo di raccontare un mondo nuovo in Italia e di unire gli appassionati del settore seguendo lo stile dei più quotati canali americani.

Per quale motivo far nascere “Beyond Fight Club”?

Antonio Albanese, direttore di AGC Communication, ha spiegato che l’ispirazione è nata dalla passione per il romanzo Fight Club di Chuck Palahniuk (1996) e dall’omonimo film candidato all’Oscar di David Fincher del 1999 a cui hanno partecipato Brad Pitt ed Edward Norton. L’intenzione di Beyond Fight Club è innanzitutto quella di mostrare e promuovere un universo “nuovo” in Italia al quale si stanno avvicinando sempre più persone di età differente. Per i profani può sembrare violenza e crudeltà, ma in realtà è spiritualità, rispetto, sacrificio e passione.

Il nome Beyond Fight Club è stato scelto con l’intenzione di focalizzare l’attenzione sul credo del romanzo e del film in cui, all’interno di una trama nichilista dove l’esaltazione della fisicità e della violenza in un combattimento “regolato” mirato a far conoscere la profondità dell’animo umano ed a far superare le proprie paure, il protagonista ed io narrante Tyler Durden imposta la sua esistenza seguendo il concetto «Senza dolore, senza sacrificio, non avremmo niente».

Proprio queste parole sono quelle che echeggiano all’interno delle palestre e del mondo delle arti marziali e degli sport da combattimento, un mondo in cui i giovani apprendono disciplina e sacrificio per raggiungere un obiettivo; si tratta di parole spesso dimenticate e accantonate.

Con l’intento di promuovere questa filosofia, AGC Communication e la Federazione Italiana Sport da Combattimento ed Arti Marziali (FISCAM) hanno organizzato lo scorso 17 novembre 2012 un evento sportivo al Pala Tiziano di Roma in cui gli atleti, dai più piccoli ai più grandi, dall’amatore al professionista, si sono cimentati in combattimenti all’insegna del rispetto reciproco e dell’impegno. Main event della serata è stato l’incontro valido per il Titolo Mondiale di K-1 categoria 75kg tra il campione mondiale Jaouad El Byari (Marocco) e lo sfidante Eddy Chateau (Francia) che ha visto la riconferma a campione dell’atleta marocchino (http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=raPz_6fHfpU#!).

Beyond Fight Club non si limita solo ad organizzare eventi, ma pone al centro della sua attenzione ogni sport da combattimento ed ogni manifestazione sportiva afferente; per questo motivo il 29 novembre 2012 AGC Communication e Beyond Fight Club erano presenti a Hero, svoltosi al Pala Atlantico di Roma, nel quale 20 atleti italiani ed internazionali si sono scontrati in diverse discipline (K-1, Mixed Martial Arts, Brazilian Jiu jitsu). L’interesse per questo canale e per queste discipline hanno travalicato, col semplice passa parola elettronico, i confini italiani: Beyond fight club, o Byfc, ha raccolto l’interesse di federazioni sportive, anche professionistiche, in Olanda, Danimarca, e Estremo Oriente, tra gli altri.

E ricordate che: «The best has yet to come» (John Belushi).