ARABIA SAUDITA. Da una piattaforma, un parco giochi

67

Il Public Investment Fund, Pif, dell’Arabia Saudita ha annunciato il lancio di “The Rig”, il suo più recente progetto turistico ispirato alle piattaforme petrolifere offshore. L’annuncio rientra negli sforzi del Regno per preservare l’ambiente, diminuendo la sua dipendenza dal petrolio e concentrandosi maggiormente sul turismo e l’intrattenimento.

Il progetto sarà situato nel Golfo Arabico e si estende su una superficie di oltre 150.000 metri quadrati per vantare una pletora di offerte per il tempo libero tra cui ristoranti, hotel e sport estremi. Un rendering di “THE RIG”, pubblicizzato dal PIF, mostra una miscela di montagne russe, attrazioni per bambini, auto da corsa e sport acquatici, che si inseriscono nella struttura esistente dell’ex piattaforma petrolifera. Il PIF afferma che l’attrazione aderirà a pratiche sostenibili per promuovere la missione di conservazione dell’ambiente, riporta Egyptian Street.

«Il progetto è… atteso per attrarre turisti da tutto il mondo, mentre è particolarmente popolare tra i cittadini e i residenti dei paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo, Ccg, nella regione», si legge in un comunicato del Pif.

L’attrazione turistica fa parte del più ampio quadro strategico dell’Arabia Saudita per la diversificazione economica, intitolato “Vision 2030”. Da quando ha ridotto la sua dipendenza dal petrolio, il Regno ha puntato sul rafforzamento delle entrate attraverso settori alternativi, tra cui il turismo e l’intrattenimento.

La notizia di “The Rig” arriva poco dopo l’annuncio di Six Flags Qiddiya e dei suoi piani per lanciare le montagne russe più veloci del mondo.

La Qiddiya Investment Company, Qic, infatti, in collaborazione con Intamin Amusement Rides, ha dato il via al processo di progettazione del Falcon’s Flight, l’attrazione di Six Flags Qiddiya – un parco a tema unico nel suo genere la cui apertura è prevista nella prima fase di Qiddiya.

Il Falcon’s Flight vuole essere la struttura di montagne russe più lunga, più veloce e più alta del mondo. Viaggerà per circa 4 km, sarà caratterizzato da una manovra di tuffo verticale in una valle profonda 160 m utilizzando l’accelerazione magnetica del motore (tecnologia Lsm), e raggiungerà velocità senza precedenti di 250 km/h.

Il Falcon’s Flight sarà anche la struttura free-standing più alta del mondo, con una collina parabolica che permette un’esperienza di volo in assenza di peso.

Con un’estensione di 32 ettari e 28 giostre e attrazioni su sei terreni a tema, Six Flags Qiddiya è destinato a diventare il parco a tema che batte tutti i record di divertimento in Arabia Saudita e nella regione.

Tommaso Dal Passo