Accordo anticrimine uzbeko-cipriota

48

UZBEKISTAN – Tashkent 28/02/2015. L’accordo intergovernativo tra l’Uzbekistan e la Repubblica di Cipro sulla cooperazione nella lotta alla criminalità è entrato in vigore il 27 febbraio.

Ne da l’annuncio il ministero degli Esteri uzbeko. Il documento era stato firmato durante la visita del ministro degli Esteri della Repubblica di Cipro, Erato Kozakou-Marcoullis a Tashkent nell’aprile del 2012. L’accordo prevede la cooperazione tra i due paesi nella lotta per reati contro la persona, la pace, la sicurezza e l’ordine pubblico, così come nel settore dell’informazione economica. In base all’accordo, le parti collaboreranno per lo scambio di informazioni nella lotta contro i reati e su presteranno assistenza reciproca.