FSB smantella gruppo DAASH in Inguscezia

4

RUSSIA – Kantyshevo 08/11/2015. Sventato attentato dalle forze speciali russe in Inguscezia.

Una grossa Ied è stata scoperta dalle forze speciali russe lungo una strada nel sud del paese. Secondo la sicurezza russa, la bomba era composto di circa 3,5 tonnellate di esplosivo, è stata ritrovata nei pressi del villaggio di Kantyshevo nella Repubblica sud-occidentale di Inguscezia.
Aslan Byutukayev e Beslan Mahauri, vicini allo Stato Islamico, riportano i giornali locali, e diversi altri complici sono stati uccisi nell’operazione che ha portato alla scoperta della bomba. Tredici barili di plastica, ognuno con una capacità di 100 litri, sono stati trovati sepolti lungo la strada. L’ordigno è stato fatto brillare dal personale di sicurezza. La moglie di Mahauri, in lite con il marito perché aveva preso una seconda moglie, ha portato la sicurezza russa alla posizione della bomba.
La sicurezza stava già indagando su Byutukayev e Mahauri da quando avevano scoperto che si erano uniti allo Stato Islamico in estate insospettiti dal flusso di denaro che ricevevano.