Terroristi alle sbarre

48

DAGHESTAN – Machackala. 31/01/14. Quattro attivisti dell'”Hizb ut-Tahrir al-Islami”, accusati di aver tentato di rovesciare il governo del paese. Fonte Daghestan news. Ora dopo la condanna si tempono ripercussioni sui giochi olimpici.

Questo è l’epilogo della vicenda iniziata il 7 Novembre 2012, in cui gli agenti delle forze dell’ordine hanno condotto un raid, in cui 70 persone sono state arrestate, 20 detenuti sono stati assicurati alla giustizia. «Adesso Imanov, Baboevu, Rahmonhadzhievu Kurbanov rischiano fino a 20 anni di carcere Inoltre i parenti ritengono che i detenuti sono stati accusati per aver rifiutato di eccezione di estremismo»- ha detto in un comunicato. Secondo i parenti degli arrestati, i quattro non hanno commesso nessun reato.