COREA DEL NORD. L’artiglieria di Kim è pronta a colpire Guam

2252

Il sito propagandistico nordcoreano Uriminzokkiri ha pubblicato un video che mostra un attacco missilistico su Guam, suggerendo che l’attacco possa avvenire durante l’esercitazione militare congiunta Usa – Corea del Sud, Ulchi Freedom Guardian, Ufg. Uriminzokkiri riporta che la Forza strategica della Corea del Nord ha pre-allertato l’Esercito popolare coreano, Kpa. L’agenzia Kcna afferma che: « La situazione sulla penisola coreana è entrata in una fase critica a causa della sconvolgente manovra di guerra dei maniaci della guerra», cioè gli Usa, e la Corea del Sud. Per Pyongyang, Ufg è tesa «ad un attacco preventivo sulla Rpdc», come anche detto dalla Cbs South Korea.

«Nonostante i ripetuti avvertimenti fatti dalla Rpdc, hanno avviato queste manovre di guerra con il pretesto di “risolvere” la “provocazione a Nord”. Il loro obiettivo è quello di accendere una guerra nucleare sulla penisola coreana a qualsiasi costo».

Nel frattempo, Kim Jong Un ha ispezionato il Comando della forza strategica dell’esercito popolare coreano (nella foto). 

Come riporta il Rodong Sinmun, la forza Strategica aspetta «l’ordine del Comitato Centrale del Partito dopo aver pianificato i preparativi per un attacco a Guam (…)

Kim Jong Un ha detto che «al fine di disinnescare le tensioni e prevenire un pericoloso conflitto militare nella penisola coreana, è necessario che gli Stati Uniti colgano innanzitutto l’opportunità e lo dimostrino nei fatti, poiché gli Usa impiegano oggi enormi attrezzature strategiche nucleari in tutta la penisola per provocare la Rpdc (…) Gli Stati Uniti dovrebbero fermare immediatamente la loro provocazione arrogante e la pressione unilaterale sulla Rpdc e non provocarla più».

Ha poi detto che se se gli «yankee persistono nelle loro azioni estremamente pericolose attorno alla penisola coreana, provando l’autocontrollo della Rpdc, quest’ultima prenderà una decisione cruciale come aveva già dichiarato, avvertendo gli Stati Uniti che dovrebbero giudicarla correttamente per non affrontare un’altra vergogna sotto gli occhi del mondo, «i nostri artiglieri di Hwasong sono pronti a fare fuoco una volta che il nostro partito decide».

Antonio Albanese