CINA. Avanza Pechino nucleare

111

La Cina ha installato con successo la cupola di contenimento per la sua prima centrale nucleare dimostrativa utilizzando la tecnologia Hualong One, un progetto di reattore di terza generazione sviluppato a livello nazionale. Stando a quanto riporta Xinhua, il progetto si trova nella provincia di Fujian nella Cina orientale. La cupola semisferica, che pesa 340 tonnellate e misura 46,8 metri di diametro, è stata installata da una gru sul gruppo No.5 della China National Nuclear Corporation, Cnnc, a Fuqing City. Questa installazione segna il completamento dei lavori di costruzione del progetto pilota e l’inizio della fase di assemblaggio, ha dichiarato la Cnnc ripresa dell’agenzia cinese.

La cupola sarà utilizzata per la protezione contro gli incidenti nucleari in condizioni estreme e sia il suo design che l’installazione sono stati processi molto complessi. L’installazione è stata molto più difficile di quella di reattori nucleari tradizionali perché l’intero peso della cupola e delle funi era superiore a 500 tonnellate.

La costruzione del progetto pilota è iniziata nel maggio del 2015 e i lavori dovrebbero concludersi dopo circa 62 mesi. La buona riuscita dell’installazione della cupola contribuirà allo sviluppo del progetto di reattori di terza generazione per l’intera Cina e intende rafforzare la fiducia nel sistema Hualong One nei paesi interessati al processo della Belt & Road per aumentare la cooperazione, riporta il comunicato Cnnc.

La Cina ha promosso il progetto Hualong One in patria e all’estero. Ci sono ora quattro progetti che utilizzano il sistema Hualong One in costruzione, tra cui due reattori a Karachi, Pakistan.

Durante il recente Forum per la Cooperazione Internazionale pungola nuova Via della Seta all’inizio di maggio, e la Cnnc ha anche firmato un accordo quadro di cooperazione con l’Argentina, mercato emergente chiave per le imprese cinesi, che includeva l’utilizzo del progetto Hualong One per la quinta unità nucleare del paese.

Tommaso dal Passo