UE, sì ai fondi regionali del Lazio per l’audiovisivo

49

BELGIO – Bruxelles. Sulla base degli articoli 107 e 108 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione, che autorizzano gli aiuti di stato, la Regione Lazio ha percepito dalla Commissione Europea 15 milioni di euro per interventi regionali in materia di cinema ed audiovisivo, con durata prevista fino allo scorso 31 dicembre.

E’ quanto riportato dalla Gazzetta Ufficiale dell’Unione dello scorso 11 gennaio. Il programma, rientrante nell’obiettivo cultura, ha la forma della sovvenzione diretta con intensità pari al 50%, per attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi, di registrazioni musicali e sonore.