TURCHIA. Erdogan perdente nei sondaggi

91

I sindaci turchi del Partito Repubblicano del Popolo, Chp, Ekrem İmamoğlu e Mansur Yavaş, sono in testa nei sondaggi contro il presidente Recep Tayyip Erdoğan, come rivela l’ultimo sondaggio dell’agenzia privata Avrasya Araştırma, ripresa da Duvar.

Il sindaco di Ankara Mansur Yavaş ha ricevuto il 43,9% dei voti in una domanda in cui era in competizione con il presidente per la sua carica, ed Erdoğan ha ricevuto solo il 36,5%.

Nel frattempo, il sindaco di Istanbul İmamoğlu ha ricevuto il 42,6% dei voti in una domanda in cui correva contro il presidente, che ha ricevuto solo il 37% dei voti. La domanda del sondaggio era: “Voteresti se corresse contro Erdogan alle elezioni presidenziali?”

Il presidente Erdoğan si è opposto direttamente ad entrambi i sindaci in molteplici situazioni dalle elezioni locali del 2019, bloccando le campagne di raccolta fondi dei due e emettendo divieti di stampa sui loro sforzi per rivelare i brogli nelle amministrazioni del Partito della Giustizia e dello Sviluppo, Akp, effettuati nel periodo precedente alla loro entrata in carica.

Anche se la quota di voti del presidente Erdoğan è diminuita nella corsa presidenziale, anche la partnership tra Akp e Partito del Movimento Nazionalista, Mhp, ha perso elettori, scendendo a circa il 43% dei voti.

Il 35,6% dell’Akp, insieme al solo 8,1% del Mhp, ha portato l’Alleanza Popolare al 43,7%, con la partnership che non è riuscita a tagliare la soglia del 50% necessaria per poter formare un governo.

L’Mhp non riesce nemmeno a superare la soglia del 10 per cento necessaria ai partiti per essere in grado di avere deputati al parlamento. Nel frattempo, il Chp ha ricevuto il 25,3 per cento dei voti, il “Partito Buono”, Iyi, partito kemalista e nazionalista, circa il 13,4 per cento e il pro-curdo Partito Democratico del Popolo, Hdp, il 10,5 per cento.

Nello stesso sondaggio, riporta Cumhurriyet si è visto che Meral Akşener; Iyi, e Kılıçdaroğlu si sono avvicinati rapidamente a Erdoğan. Mentre Erdogan aveva il 37,4% dei voti, il tasso di Kemal Kılıçdaroğlu, Hdp, era del 35,9%. Mentre Akşener ha ottenuto il 36,4% contro Erdoğan, Erdoğan è rimasto al 37,1%.

Tommaso Dal Passo