SPAGNA. Madrid apre al turismo in Venezuela

156

Dopo la riabilitazione statunitense del Venezuela, sopratutto in funzione petrolifera anche l’Europa comincia timidamente a riavvicinarsi a Caracas. Il primo paese ad affacciarsi è la Spagna.

Josè Luiz Rodríguez Zapatero ha visitato nuovamente Caracas e ha incontrato Maduro. Secondo l’esecutivo, Zapatero ha espresso la speranza che il dialogo tra il regime chavista e la Piattaforma Unitaria dia risultati positivi, sottolineando che “la democrazia è un dialogo continuo”.

All’incontro hanno partecipato anche il vicepresidente Delcy Rodríguez, il presidente dell’Assemblea nazionale chavista, Jorge Rodríguez e la moglie di Maduro, Cilia Flores.

Nel frattempo si apprende che Coromoto Godoy è stato confermato nuovo ambasciatore venezuelano in Spagna. L’Assemblea nazionale di Caracas ha approvato giovedì scorso la nomina di Coromoto Godoy a nuovo ambasciatore del regime di Nicolás Maduro in Spagna, dopo che a dicembre il governo del Paese europeo aveva elevato il grado di Ramón Santos da incaricato d’affari ad ambasciatore a Caracas.

La nomina è stata decisa in sessione ordinaria dopo l’esame di un rapporto presentato dal Comitato di politica estera dell’Assemblea Nazionale.

Il governo di Nicolás Maduro ha annunciato inoltre che il Venezuela amplierà le rotte da Madrid verso diverse destinazioni in Venezuela, attraverso voli charter ogni dieci giorni. La misura fa parte dell’impegno per espandere la connettività aerea con l’Europa, ha informato il ministro del turismo venezuelano, Alí ​​Padrón.

L’annuncio è stato dato dopo aver tenuto un incontro con l’amministratore delegato e il vicepresidente della compagnia aerea spagnola Plus Ultra, rispettivamente Roberto Roselli e Julio Martínez, nell’ambito della Fiera Internazionale del Turismo (Fitur) 2023, tenutasi in Spagna. In precedenza aveva riferito, sempre su Twitter, di un altro incontro di lavoro con il direttore delle Relazioni Istituzionali della compagnia aerea Air Europa, Manuel Panadero López.

In un tweet Nicolas Madura ha scritto: «Avremo buone notizie per l’espansione della connettività aerea con l’Europa!», ha assicurato Padrón e ha condiviso le immagini degli incontri avuti con la delegazione venezuelana presente al Fitur.

Lucia Giannini

Segui i nostri aggiornamenti su Spigolature geopolitiche: https://t.me/agc_NW e sul nostro blog Le Spigolature di AGCNEWS: https://spigolatureagcnews.blogspot.com/