Rapiti due giornalisti in Siria

72

SIRIA – Aleppo 17/10/2013. Un team di giornalisti di Sky News Arabia è scomparso nella città di Aleppo , ha denunciato il canale di Abu Dhabi il 17 ottobre.

Dall’inizio della rivolta, marzo 201, la Siria è diventata il posto più pericoloso al mondo per i giornalisti, secondo i gruppi che difendono la libertà di stampa. Decine di giornalisti sono stati rapiti e più di 25 sono stati uccisi durante lo svolgimento del proprio lavoro in Siria dall’inizio del conflitto. Sky News Arabia ha annunciato di aver perso ogni contatto con il team la mattina del 15 ottobre: si tratta del giornalista Ishak Moctar, cittadino mauritano, il cameraman Samir Kassab, cittadino libanese e il loro autista siriano il cui nome non viene rivelato dietro richiesta della famiglia. Nart Bouran, vertice di Sky News Arabia, ha detto che la squadra era in missione per documentare gli aspetti umanitari del conflitto ad Aleppo. Il canale ha fatto appello a chiunque possa fornire informazioni sul luogo in cui il team è tenuto per garantirne il rimpatrio.