Giustizia: accordo Vietnam-Uzbekistan

44

UZBEKISTAN – Tashkent. 27/05/14. Nuovo accordo di cooperazione tra Uzbekistan e Vietnam, questa volta nel campo giuridico.

La notizia viene dall’agenzia di stampa uzbeka UZA che ha citato come fonte il Procuratore Generale dell’Uzbekistan, Rashitzhon Kadyrov e il suo omologo vietnamita Nguyen Hao Bin.

I colloqui si sono svolti durante la visita della delegazione vietnamita, guidata dal procuratore generale del paese Hao Nguyen Binh in Uzbekistan. La relazione rileva che nel corso dei negoziati, è stato sottolineato che il Vietnam vuole attuare una graduale serie di nuove misure organizzative e giuridiche, tra cui l’adozione di una legislazione pertinente in materia di sistema giudiziario, approfondendo appunto le riforme nel sistema giudiziario dell’Uzbekistan.

Durante l’incontro, i capi dei dipartimenti hanno delineato le prospettive di ulteriore sviluppo delle relazioni reciprocamente vantaggiose.

Secondo il procuratore generale del Vietnam, che ha riferito al successo della riforma del sistema giudiziario in Uzbekistan crea grandi opportunità per l’ulteriore sviluppo della cooperazione tra l’ufficio del Procuratore Generale dei due paesi.

Durante la visita, i membri della delegazione vietnamita hanno tenuto una riunione con la dirigenza del Senato (camera alta del parlamento), la Corte Suprema e il Ministero degli Affari Interni dell’Uzbekistan.