Georgia: no al sistema di difesa Nato

51

GEORGIA -Tblisi. 27/05/14. La Georgia non ha intenzione di implementare il sistema di difesa missilistico della NATO. A dirlo alla Russia, il rappresentante del primo ministro georgiano per la Russia Zurab Abashidze. Fonte Trend.

 

«Per quanto riguarda le dichiarazioni di Mr. Lukashevich in merito alla distribuzione di altre infrastrutture USA o NATO in Georgia, vogliono ribadire che non esiste un piano al riguardo non esiste e non è considerato. È giusto che Mosca sia ben informata», ha detto Abashidze.

In precedenza, il portavoce del ministero degli Esteri russo, Alexander Lukashevich, aveva detto che Mosca definiva allarmante che il ministro della Difesa georgiano, Irakli Alasania, dica che il sistema di difesa missilistico della NATO fosse implementato in Georgia.

La parte georgiana ha preso l’iniziativa, chiedendo l’inserimento in sistemi di difesa in Georgia in una riunione della Commissione NATO-Georgia.

«Abbiamo annunciato questa iniziativa, ma le discussioni che seguirono alla nostra richiesta sono tutte basate sulla sicurezza regionale, non abbiamo bisogno solo di un sostegno politico ma anche vincoli pratici elementi militari»- ha detto il Vice Ministro della Difesa della Georgia Mikhail Darchiashvili.