Appalti e pre qualificazioni per TAP

57

AZERBAIJAN – Baku. 25/07/14. La Trans Adriatic Pipeline (TAP) ha emesso il suo prossimo bando per la fornitura di valvole a sfera di grande diametro, Fonte Trend che cita la TAP.

Lo scopo di questo contratto di fornitura comprenderà produzione, collaudo e consegna di valvole a sfera di grande diametro: 8 valvole da 36 pollici (classe 900) e 46 di 48 pollici (classe 600).
«I potenziali fornitori devono dimostrare la loro capacità di soddisfare i requisiti di qualità della TAP e fornire i volumi necessari in conformità con il programma di sviluppo della pipeline» rapporto di TAP ha detto.
L’appalto di pre-qualificazione è il quinto annunciato da TAP dal maggio di quest’anno.
I bandi di gara successivi devono essere emessi da TAP e comprenderanno la pre-qualificazione delle imprese che forniscono tubi di acciaio per le sezioni a terra di TAP, seguite da pre-qualificazione delle imprese, che forniscono i servizi di costruzione gasdotto offshore.
Il progetto TAP è stato selezionata dal consorzio di sviluppo del giacimento azero di Shah Deniz come via di trasporto verso i mercati europei.
Il lungo gasdotto collegherà con la Trans Anatolian Pipeline (TANAP) vicino al confine turco-greco a Kipoi, attraversa la Grecia e l’Albania e il Mare Adriatico, prima di arrivare a terra nel Sud Italia.
La costruzione del gasdotto dovrebbe iniziare nel 2016. La capacità iniziale del gasdotto sarà di 10 miliardi di metri cubi all’anno, ma può essere facilmente ampliato a 20 miliardi di metri cubi all’anno.
Partecipazione di TAP è composto da BP (20 per cento), Socar (20 per cento), Statoil (20 per cento), Fluxys (16 per cento), Total (10 per cento), E.ON (9 per cento) e Axpo (5 per cento).