Ebola: primo morto in Nigeria

49

NIGERIA – Lagos. 27/07/14. Un liberiano sospettato di essere infetto dal virus Ebola è morto in Nigeria. L’uomo era caduto al suo arrivo all’aeroporto di Lagos e poi era stato messo in quarantena dalle autorità. Fonte Afrik.com.

Dopo Guinea, Sierra Leone e la Liberia, la Nigeria potrebbe essere il prossimo paese a essere minacciato da Ebola. A darne notizia la Reuters che ha citato un funzionario nigeriano con sede a Ginevra. Fin dalla sua apparizione in Guinea, Ebola ha già causato centinaia di morti. E la malattia è ancora presente nel paese, minacciando l’intera Africa occidentale. Nessuna cura esiste al momento per questa malattia. Ebola è altamente contagiosa. Provoca gravi febbri emorragiche uccidere rapidamente i pazienti se non vengono trattate. Inizialmente, la malattia era presente solo in Africa centrale, in paesi come la Repubblica democratica del Congo (RDC) o Angola. La sua scoperta in Africa occidentale ha sorpreso molti esperti che fino ad allora non aveva sospettato la malattia in questa parte dell’Africa.