Manovre russe nel Caspio

44

RUSSIA – Mosca 29/08/2014. Più di 250 marine della Flotta del Caspio hanno iniziato una serie di esercitazioni aviolanciate, secondo il servizio stampa del Distretto militare meridionale delle Forze armate russe. 

«Unità di assalto delle truppe della Flotta del Caspio hanno iniziato esercitazioni aviolanciate, parte del programma formativo previsto per la stagione autunnale». I marine, dopo le prove aviolanciate, effettueranno simulazioni antiterroristiche con nemico rappresentato. La Flotta del Caspio, di stanza nella russa Astrakhan, comprende unità di difesa marittima del Distretto militare meridionale (formata da diverse brigate e divisioni di navi e unità di truppe costiere). La flottiglia assicura la tutela degli interessi russi nella regione del Mar Caspio attraverso la realizzazione di attività anti-terrorismo, garantendo rotte commerciali e proteggendo giacimenti petroliferi.