Lieve flessione per il Pil uzbeko

18

UZBEKISTAN – Tashkent. 24/05/15. L’Asian Development Bank (ADB) ha abbassato le previsioni di crescita del PIL di Uzbekistan nel 2015 dal 7,1 per cento previsto dalla banca in settembre 2014 al 7 per cento. La Ccrescita economica dell’Uzbekistan sarà del 7,2 per cento nel 2016, secondo il nuovo Development Outlook asiatico preparata da ADB. Fonte Trend.az

La diminuzione delle previsioni è legato alla indebolimento dell’economia nella Federazione russa e alla diminuzione del costo delle merci quotate in borsa, secondo l’Asian Development Outlook. Tuttavia, ADB si aspetta che la domanda estera si rinforzi nel 2016. L’inflazione dovrebbe raggiungere il 9,5 per cento nel 2015 (previsioni settembre – 10 per cento) e il 10 per cento nel 2016, secondo ADB. Gli analisti della banca ritengono che l’avanzo delle partite correnti sarà 0,9 per cento del PIL nel 2015 (previsioni settembre – 2,8 per cento) e 1,1 per cento nel 2016. Il governo dell’Uzbekistan sta preparando piani di ristrutturazione e di investimenti puntando al pil dell’8% nel 2015 e per mantenere l’inflazione entro 5,5-6,5 per cento nel 2015. L’Uzbekistan è diventato membro ADB nel 1995. Attualmente, è il maggiore beneficiario dei prestiti da questo istituto finanziario in Asia Centrale: ADB ha stanziato 5 miliardi di dollari per la realizzazione di oltre 40 progetti di investimento con il costo totale stimato di oltre 14,5 miliardi dollari.