RUSSIA. A scuola lezioni obbligatorie sulla maternità

49

di Anna Lotti RUSSIA – Mosca. I promotori del russo programma “Santità della Maternità” (Svyatost’ Materinstva) hanno intenzione di chiedere l’introduzione di lezioni obbligatorie sulla maternità, inserendole nelle materie scolastiche obbligatorie.

Secondo quanto riporta Interfax, il movimento ha chiesto al ministero della Pubblica Istruzione di introdurre questo corso nella scuola dell’obbligo la rete, dopo un necessario e ampio dibattito pubblico, ha detto il direttore del programma Natalia Yakunin sul canale televisivo Unione.
Yakunin ha detto che i promotori del programma, insieme con l’Accademia russa dell’Istruzione dovranno monitorare le diverse regioni russe per individuare se esistono già programmi: «Siamo rimasti sorpresi che, in molte regioni della Russia, questo tema è rilevante e in programma, anche se a livello federale esistono dei dubbi». Ha anche detto che in dieci anni di esistenza, gli psicologi del programma hanno dissuaso dall’aborto più di 40 mila donne. Svyatost’ Materinstva è organizzato, dal 2006, dal centro nazionale Gloria della Russia e dalla Fondazione di Sant’Andrea.
Tra i progetti del programma, creazione della tutela dei centri di maternità e di consulenza sui bambini, l’organizzazione di corsi professionali per le madri single, eventi internazionali e culturali.