QATAR. Per Washington la base al Udeid è la chiave per la sicurezza americana

99

Il ministro della Difesa del Qatar Khalid bin Mohammad Al Attiyah aveva dichiarato nel 2018 che il governo del Qatar avrebbe allargato la base aerea Usa al-Udeid cercando di rendere “permanente” la struttura e la presenza di Washington.

Questa eventualità sarebbe ora una realtà. «Abbiamo firmato un nuovo MoU sull’espansione della nostra presenza ad al-Udeid. Ospita migliaia di militari statunitensi e il quartier generale del Centcom. Questo luogo è la chiave per la sicurezza americana», ha detto Il segretario di Stato Mike Pompeo dopo aver firmato un accordo bilaterale per espandere la base militare, riporta Sputnik.

Al-Udeid è già la più grande base militare americana in Medio Oriente. La base militare in Qatar ospita il Comando Centrale dell’Aeronautica Militare degli Stati Uniti, Afcent e può contenere fino a 11.000 persone.

Pompeo ha anche esortato gli Stati del Golfo a ricucire la spaccatura nelle loro relazioni: «Siamo tutti più potenti quando lavoriamo insieme e le dispute sono limitate. Quando abbiamo una sfida comune, le dispute tra paesi con obiettivi comuni non sono mai utili». Una coalizione saudita di altri paesi del Medio Oriente ha lanciato un blocco commerciale contro il Qatar nel 2017 per le accuse di sostegno al terrorismo, scatenando una crisi diplomatica; accuse che il Qatar nega.

Il ministro degli Esteri del Qatar Mohammed bin Abdulrahman Al-Thani, da parte sua, ha dichiarato di aver discusso con Pompeo della situazione in Siria e della lotta al terrorismo, tra una serie di altre questioni di reciproco interesse. «Abbiamo tenuto (…) sette incontri (…) tra Qatar e Stati Uniti e abbiamo discusso tutte le questioni di reciproco interesse, in particolare la crisi tra i paesi del Golfo, il processo di pace in Medio Oriente, i colloqui sull’Afghanistan, la situazione in Siria e gli sforzi per combattere il terrorismo», ha detto Al-Thani.

Anche un’altra base Usa è stata oggetto di un nuovo accordo: una delegazione Usa  ad Amman ha firmato un nuovo accordo con la Giordania in base al quale gli Stati Uniti utilizzeranno la base aerea H4 Air per 99 anni.

Luigi Medici