Logistica militare forte per vincere guerre

60

di Luigi Medici CINA – Pechino 12/11/2016. Il presidente cinese Xi Jinping ha annunciato la costruzione di una logistica militare moderna che garantisca la realizzazione del sogno cinese di un esercito forte.

Xi, in qualità di segretario Generale del Comitato Centrale del Partito comunista cinese e presidente della Commissione militare centrale (Cmc), ha fatto questo annuncio durante un incontro della Cmc sulla logistica, riporta Xinhua.

Xi ha elogiato quanto fatto fino ad ora: «Mentre la situazione internazionale militare sperimenta cambiamenti profondi, e si sviluppano interessi nazionali e missioni militari, la costruzione di una logistica adeguata sta diventando un fattore sempre più cruciale che definisce le vittorie o le sconfitte in battaglia (…) e occupa un posto chiave nello sviluppo del partito, del paese e dell’esercito», ha osservato Xi. «Dobbiamo costruire una forza logistica, in cui esista tutto ciò che serve per combattere una guerra. Deve sempre restare fedele allo scopo fondamentale di aiutare a vincere una guerra», ha poi detto Xi.

Il presidente cinese ha esortato partito e militari a tutti i livelli ad attribuire grande importanza al lavoro della logistica militare, con una particolare attenzione alla riforma delle politiche di logistica e di ottimizzazione delle strutture e della distribuzione; ha poi ribadito l’esigenza che i fondi e le risorse militari siano sottoposte a una gestione centralizzata e unificata, di assegnazione e utilizzo.