KAZAKHSTAN. Proseguono i colloqui con Karachaganak

43

di Anna Lotti KAZAKHSTAN – Astana 28/01/0217. Il Kazakistan ha accettato di continuare il dialogo relativo a un contenzioso fiscale con il consorzio Karachaganak guidato dalle
compagnie petrolifere Shell ed Eni, nonostante abbia iniziato una procedura di arbitrato. Secondo quanto riporta Reuters, il ministero dell’Energia kazako ha fatto sapere che le parti avevano concordato a dicembre di estendere i colloqui di altri nove mesi e che il Kazakistan avrebbe potuto fermare la procedura di arbitrato se si fosse detto soddisfatto dell’offerta del consorzio.