Attacchi suicidi DAESH a Dijalah e al Janoub

12

IRAQ – Baghdad 29/03/2016. Strage di soldati iracheni e milizie sciite in Iraq.

Distinte operazioni suicide di Daesh hanno ucciso, più di 60 uomini tra regolari iracheni e miliziani nelle regioni di Al Janoub e Dijalah. La prima operazione suicida è avventa nella zona di Al-Haswah, nei pressi di al-Iskandariyah, a sud di Baghdad. Un uomo infiltratosi tra i militari si è fatto saltare in aria.
La seconda strage è avvenuta nella regione di Dijlah: tre attacchi suicidi hanno colpito un convoglio dell’esercito e delle milizie sciite che cercava di avanzare verso il villaggio di Koudaylah a ovest della città di Makhmour.