Ghana: Mahama, «Dobbiamo continuare sulla via di Mills»

44

Il presidente John Mahama venerdì scorso, durante i funerali di stato dell’ex presidente John Evans Atta Mills, ha fatto appello ai ghanesi chiedendo loro di seppellire le loro differenze e di restare uniti e portare avanti la politica di Mills.

«Il defunto presidente Mills era un uomo umile, onesto e amante della pace. Sarà quindi opportuno per tutti i ghanesi restare uniti andando avanti, per lo sviluppo del Ghana», ha detto Mahama durante la commemorazione funebre.

L’attuale presidente ha messo in guardia contro l’antagonismo politico: «Il Presidente Mills era un uomo di Dio, che aborriva l’antagonismo politico e noi dovremmo evitare la tendenza di divisione nella nostra attività politica». In suo omaggio, il dottor Cadman Mills, il fratello del defunto presidente, ha detto che la morte è stata una perdita per tutti ghanesi, nell’Africa e nel mondo.

Il corpo è stato guidato attraverso alcune delle principali vie di Accra, con decine di migliaia di persone che sventolano, marciando con esso, cantando e suonando il tamburo.