TAIWAN. Taipei compra gli F16V a prezzi scontati

146

Taiwan dovrebbe spendere 250 miliardi di dollari taiwanesi per acquistare 66 jet da caccia F-16 dagli Stati Uniti, che metteranno il costo di un singolo aereo ad un prezzo relativamente basso di 121,7 milioni di dollari, secondo i legislatori taiwanesi, ripresi da Cna.

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha approvato la possibile vendita dei jet da caccia a Taiwan il 20 agosto. L’affare dovrà in primo luogo approvato dal Congresso prima che l’agenzia di cooperazione di sicurezza di difesa nell’ambito del reparto di difesa lo renda ufficialmente pubblico.

Il processo sarà ufficialmente completato quando sia gli Stati Uniti che Taiwan firmeranno una lettera di offerta e accettazione. Cna riporta che l’esercito ha finito di redigere un bilancio speciale sulla vendita da presentare all’Executive Yuan, dopo di che sarà rivisto dallo Yuan legislativo.

Se tutto va liscio, Taiwan firmerà i documenti prima della fine di quest’anno e la rispedirà negli Stati Uniti per concludere l’accordo; Taipei spera di prendere in consegna tutti i 66 F-16 C/e i 70 caccia F-16V, entro il 2026.

Nel frattempo, l’Air Force ha già inviato i suoi rappresentanti per cercare di convincere i legislatori ad approvare l’accordo nella prossima sessione legislativa per iniziare più tardi questo mese.

I due principali partiti politici, il partito di governo, il partito Progressivo Democratico, Dpp, e l’opposizione, il Kuomintang, hanno entrambi precedentemente accolto con favore la possibile vendita e hanno detto che molto probabilmente approveranno il budget speciale da utilizzare per l’acquisto dei jet.

Taiwan sta comprando i jet ad un costo relativamente basso rispetto agli stessi jet venduti in altri paesi dagli Stati Uniti negli ultimi anni. Citando i dati forniti dall’Aeronautica Militare, Cna riporta che Taiwan sta comprando gli F-16 ad un prezzo medio di 121,7 milioni di dollari per aereo.

Il costo è più poco costoso rispetto al costo medio per lo stesso modello di velivoli acquistati da Bahrain, Slovacchia, Marocco e Bulgaria, che si trovava a circa pari a 149 milioni per aereo; la vendita è un affare perché è il più economico F-16V che gli Stati Uniti hanno venduto all’estero dal 2009.

L’Aeronautica Militare, tuttavia, non ha spiegato alla stampa perché può comprare gli F-16 a prezzi più bassi. Nel frattempo, oltre ad assegnare il budget per comprare i jet, l’esercito di Taiwan spenderà anche 778 milioni di dollari taiwanesi nei prossimi cinque anni per costruire il suo veicolo blindato a otto ruote di ultima generazione sviluppato localmente, che sarà armato con cannoni da 105 mm. Due prototipi dei veicoli blindati di nuova generazione saranno pronti nel 2023.

Anna Lotti