BALCANI. Skopje vende a Pristina il grano serbo con una maggiorazione del 100%

149

Interni

SLOVENIA
Molti i turisti sloveni che hanno trascorso le loro prime vacanze di maggio a Zara: purtroppo, però, la loro vacanza è stata rovinata. I turisti hanno infatti lamentato che in Croazia durante l’escursione sul Velebit, hanno visto esposta la bandiera dell’ex Jugoslavia sul punto più alto di questa montagna. Rientrando hanno segnalato l’evento.

CROAZIA
Resta alto l’interesse per le elezioni europee in Croazia, Il presidente del Parlamento croato, Hrvoje Zekanović, ha detto che tutti i croati, in particolare in Serbia, Bosnia ed Erzegovina, non saranno probabilmente candidati al motto del SDS Milorad Pupovac: “Sai come essere un serbo in Croazia? O Montenegro?”. La Corte Suprema di Rijeka respinge la richiesta di esenzione del presidente del County Court a Rijeka sulla procedura in corso per il possibile fallimento del porto Uljanik (Pola). Secondo la corte non sono state stabilite circostanze che indichino la sua imparzialità nella vicenda. 

BOSNIA ERZEGOVINA
Indette tre sessioni straordinarie per il parlamento della Bosnia Erzegovina, durante i lavori del parlamento della Federazione di Bosnia, una delle tre che verrà discussa il 13 maggio verterà sulla crisi migranti.

MONTENEGRO
Il presidente del gruppo Atlas Dusko Knezevic ha annunciato che sta radunando forze pro-europee in Montenegro e che il Partito europeo della libertà (EPS) sta considerando la possibilità di partecipare alle elezioni parlamentari il prossimo anno.

SERBIA
Goran Vesic vicesindaco di Belgrado ha accolto con gioia il disegno di legge che concede a Belgrado maggiore autonomia.

Esteri

SLOVENIA
Il membro del partito SDS Romana Tomc, invita gli sloveni a votare, e in modo particolare a votare per SDS in tweet ha scritto: «Sono membro dei parlamentari sloveni nell’assemblea di quest’anno, che ha avuto il maggior numero di seggi nel Parlamento europeo, un dato statistico, che è irresistibile». 

KOSOVO
Haradinaj ritorna sulla questione dei visti per i kosovari, diventato oramai il suo cavallo di battaglia politico, intende tornare alla carica con l’Unione europea, lo scorso anno “il visto” ha riscosso il sì generale degli addetti al lavori, ma ha subito un arresto da parte di alcuni paesi europei.

MACEDONIA DEL NORD
La Macedonia del Nord, per voce del primo ministro Zoran Zaev, salda il rapporto con la Germania.

Economia

BOSNIA
Tutti gli account social di Unicredit verranno chiusi il 1 giugno, a causa di una ristrutturazione della comunicazione, avrebbe motivato l’azienda.

MONTENEGRO
Gli stipendi delle regioni balcaniche sono i più bassi in Europa, Montenegro al secondo posto delle regioni balcaniche con 511 euro al mese.

ALBANIA
Il porto di Vlora avrà presto un nuovo terminal passeggeri. Sempre in Albania, proteste nel distretto Bulqiza per la costruzione del 3 HPP che non ha visto il via libera del consiglio municipale; sono quattro anni che residenti bloccano la costruzione.

MACEDONIA DEL NORD
La Macedonia continua a usare la tassa del 100% per vendere il grano serbo al Kosovo: il paese compra il grano dalla Serbia e poi a prezzo maggiorato lo vende al Kosovo. La Macedonia non è un produttore di cereali, ma ora è diventata il principale importatore di farina in Kosovo. Comprano grano in Serbia, lo trasformano in Macedonia e lo importano in Kosovo.

KOSOVO
Il ministro dello Sviluppo Economico, Valdrin Lluka ha detto che Kosovo Telecom è sull’orlo della bancarotta. 

Redazione