USA attenti al Sud- Est asiatico

79

MALESIA – Kuala Lumpur. 25/08/13. Secondo l’agenzia di stampa cinese Xinhua gli Stati Uniti e i funzionari della difesa malese continueranno a rafforzare i legami militari e getteranno le basi per nuovi accordi in altri settori.

 

Parlando ad una conferenza stampa congiunta con il suo omologo malese Hishammuddin Hussein, il Segretario della Difesa degli Stati Uniti Chuck Hagel ha detto che gli Stati Uniti sono impegnati a rafforzare la collaborazione militare con la Malesia. «Gli Stati Uniti si impegnano a continuare ad assistere i militari della Malesia, come la sua capacità in settori come l’assistenza umanitaria, di soccorso, mantenimento della pace, la sicurezza marittima e aumenta la lotta al terrorismo», ha detto.

Gli Stati Uniti dall’inizio dell’anno ad oggi hanno fatto ben 75 missioni in Malesia, tra scambi e visite con i militari. «Tutto progettato per aumentare la sua capacità, e aiutarlo a diventare una forza più professionale e flessibile», ha aggiunto Hagel.

Hagel ha detto che lui e Hishammuddin hanno anche discusso difuture aree di cooperazione, come ad esempio l’espansione del commercio di difesa e di collaborazione tecnologica, nonché la condivisione di informazioni.

Hagel è in missione per una settimana nel Sud-Est asiatico, nel corso della quale visiterà anche l’Indonesia, le Filippine e parteciperà alla riunione dei ministri della Difesa dell’ASEAN in Brunei.