Biblioteche nipponiche in Colombia

16

COLOMBIA – Bogotà 27/11/2015. Il governi colombiano e quello giapponese hanno firmato un accordo secondo cui Tokyo donerà 900 milioni di pesos (circa 293mila dollari) per la costruzione di cinque biblioteche.

Le biblioteche saranno costruite nelle province colombiane di Bolivar, Cordoba e Magdalena, ha detto il ministero della Cultura. L’ambasciatore del Giappone in Colombia, Ryutaro Hatanaka; il ministro della Cultura della Colombia, Mariana Garces e i cinque sindaci delle città interessate hanno firmato l’accordo. La donazione giapponese coprirà il 90 per cento dei costi di costruzione, mentre i comuni beneficiari forniranno la terra e i fondi rimanenti e il ministero della Cultura fornirà i libri e mobili. Ora la sfida per i sindaci delle città di Margarita e Santa Catalina, provincia di Bolivar; di Chima e Purisima, nella provincia di Cordoba; e di Chibolo, nella provincia di Magdalena, sarà quella di fare in modo che le persone visitino le librerie, che dovrebbero essere completate il prossimo anno, su base regolare. La cooperazione tra l’ambasciata nipponica e la Colombia risale al 1989 e comprende progetti infrastrutturali, culturali e post-conflittuali per un valore di più di 150 milioni di dollari. Il Giappone ha investito quasi 30 miliardi di pesos (oltre 9 nove milioni di dollari) a partire dal 2003 nelle biblioteche in 131 comuni colombiani; di questi progetti, che coprono 24 province, hanno beneficiato più di 2 milioni di persone.