Più potere ai Kim

103

COREA DEL NORD – Pyongyang 03/06/2015. La sorella minore leader nordcoreano Kim Jong-Un sembra essere diventata la responsabile del dipartimento della propaganda del partito al governo, riporta l’agenzia sudcoreana Yonhap il 3 giugno.

Kim Yo-jong, 28 anni, sembra comunque seguire la regola del pugno di ferro del fratello leader. Nel novembre del 2014, la Corea del Nord l’aveva presentata con il titolo ufficiale di vice direttore del Partito dei Lavoratori nordcoreano, senza precisare quale settore controllasse.
Secondo Yonhap, Kim Yo-jong ha giocato un ruolo chiave nella propaganda del partito a seguito di una serie di rimpasti e del presunto ritiro del responsabile dell’ufficio di propaganda. Kim Ki-nam, che occupava quella carica, non è stato visto in pubblico da aprile 2015, scatenando una serie di speculazioni su questo suo ritiro.
Nel 2104, il leader del Nord ha eliminato o sostituito tre figure principali nella gestione degli affari di propaganda, annunciandola come parte di un rimpasto all’interno del partito. Se la nomina della sorella minore di Kim fosse confermata, questa presenza dovrebbe aiutare il fratello a rafforzare il suo controllo sul paese.