MIT: Turchia a rischio attentati DAESH

62

di Maddalena Ingroia  TURCHIA – Ankara 19/19/2916. L’intelligence turca (Mit) ha lanciato l’allarme su probabili atti terroristici dello Stato Islamico in tutto il paese Stando a quanto riporta il quotidiano turco Haberturk obiettivi dei terroristi potrebbero essere, alberghi, gruppi turistici, leader politici e membri del parlamento dal partito democratico popolare (Hdp), membri dell’Esercito libero siriano (Fsa), oltre che diplomatici stranieri in Turchia.
Il servizio riporta anche che Daesh ha creato una cellula nella provincia di Konya, per preparate attentati terroristici.
In precedenza, i media turchi hanno riportato  che Daesh utilizza la provincia turca di Gaziantep, al confine con la Siria come punto di riferimento, e che in Turchia ci sono “scuole” di Daesh; proprio il 16 ottobre nella provincia di Gaziantep, Daesh  ha ucciso tre agenti di polizia in un attentato suicida.